Tag Archives: music

Me, Desert

By | 28th May 2014

Ma ribadiamo che quando io parlo, quando si delira del non capire – il non capire non è una cosa, una prerogativa degli scemi, non è il privilegio dell’idiota il non capire – è l’abbandono. Essere nell’abbandono non significa essere deficienti, significa non esserci, smarrire, non essere più in casa. Maledette le case, le famiglie,… Read More »

Mi sono scaricato la playlist del MI AMI 2012

By | 21st June 2012

Un paio di giorni fa ho scaricato l’intera playlist dell’edizione 2012 del MI AMI, l’evento organizzato da RockIt appositamente per gli hipster. Scherzi a parte, l’ho tenuta su per un po’, e ho fatto un po’ di selezione della roba interessante. Lasciando da parte la roba remixata e cose del genere, ho scelto quattro canzoni.… Read More »

E’ bene dirlo: #disperatimai

By | 28th April 2012

Uno dei vantaggi che dà l’insonnia è quello di potersi dedicare ad attività per le quali durante la giornata non si trova il tempo: riaprire quel libro interrotto a metà molti mesi fa, spulciare i profili altrui su Facebook, provare a cucinare schifezze ipocaloriche, oppure ascoltare podcast e repliche per radio. Proprio grazie a quest’ultimo… Read More »

La classe operaia va all’inferno

By | 29th March 2012

Avete idea quelle canzoni che talvolta sembrano autobiografiche, oppure ti ricordano ambienti conosciuti? Ecco, questa per me è un esempio delle parti da cui vengo: una certa vita, non per forza di provincia, che non riguarda per forza la classe operaia ma anche una certa piccola borghesia. La mancanza di creatività nel divertimento e nell’intrattenimento,… Read More »