Tag Archives: Regno Unito

Niente Ue, siamo inglesi

By | 18th April 2014

Era il 2006 quando David Cameron (oggi primo ministro e all’epoca capo dell’opposizione conservatrice) descrisse lo UKIP – il Partito per l’Indipendenza del Regno Unito – pressoché letteralmente come un mucchio di pazzi svitati e sotto sotto razzisti. Oggi, nel 2014, sono i temi posti proprio dallo UKIP di Nigel Farage a farla da padrona… Read More »

Una nota sull’appello del Fatto Quotidiano contro il ddl di revisione costituzionale

By | 28th July 2013

Il Fatto Quotidiano e alcuni intellettuali hanno lanciato un appello per fermare il ddl costituzionale che istituisce temporaneamente nuove procedure di approvazione di modifiche della seconda parte della Costituzione. Mi pare di aver capito che i punti fondamentali dell’appello siano sostanzialmente tre: – manca un adeguato coinvolgimento dell’opinione pubblica; – le nuove procedure sarebbero in… Read More »

Margaret Thatcher: discussa, rispettata, forse amata

By | 8th April 2013

Da uno dei miei contatti su Facebook, stamattina, è apparso un aggiornamento di status piuttosto rivelatore: “Il gala dei minatori di quest’anno sarà molto interessante”. Faceva riferimento, oltre che alla morte di Margaret Thatcher, alla festa dei minatori che dalla fine dell’800 ha luogo ogni anno qui a Durham, nel nord-est inglese, zona di sinistra… Read More »

Ama le scommesse e diffida dell’Europa: David Cameron un (fin troppo) perfetto britannico

By | 24th January 2013

Alla fine il revival euroscettico della Gran Bretagna – revival che ha trovato profonda e non totalmente ingiustificata ispirazione negli ultimi anni dalla crisi dell’eurozona – ha trovato un frutto da cogliere: ieri David Cameron ha promesso una sorta di road map che dovrebbe portare entro il 2017 ad un referendum sulla permanenza del suo… Read More »

Cose da vedere, da fare, a cui partecipare se venite a Durham

By | 17th June 2012

Mentre oggi aspettavo l’arrivo della fiaccola olimpica, pensavo che, a differenza di quanto feci durante i miei tre mesi di permanenza a Lubiana, non ho scritto un granché sulla mia vita a Durham, ormai arrivata a un anno e nove mesi. Poiché pare che ciò che scrissi riguardo la Slovenia abbia interessato e interessi ancora… Read More »

Alcune cose sulle elezioni amministrative nel Regno Unito

By | 4th May 2012

A differenza delle elezioni amministrative dell’anno scorso, che ho seguito distrattamente, quest’anno, almeno negli ultimi giorni e soprattutto durante l’election night, mi sono interessato un po’ di questa tornata elettorale. Negli ultimi mesi la coalizione al governo ha avuto alcuni problemi di immagine e di risultati, come tra l’altro confermato da alcuni suoi membri: l’economia… Read More »

Sarkowar

By | 22nd March 2011

Metto insieme un po’ di pensieri sull’attacco alla Libia, alcuni dei quali scritti qua e là sul web: dobbiamo, innanzitutto, tenere in mente un punto di vista generale e uno italiano. In generale: è giusto intervenire – in un contesto in cui i popoli si ribellano i regimi – laddove, per una volta, il regime… Read More »

Tripoli, bel suol d’amore

By | 18th March 2011

Pare ormai praticamente scontato che l’Italia prenderà parte alla coalizione – dei “volenterosi” o Nato si vedrà – che si preoccuperà del rispetto della no fly zone e del cessate il fuoco in Libia e dell’emergenza umanitaria, secondo la risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu del 17 marzo. Da un lato il passato coloniale giustifica,… Read More »

Siamo sempre i numeri uno

By | 2nd March 2011

"Nel rispetto dei principî della legalità internazionale, l’Italia non userà, né permetterà l’uso dei propri territori in qualsiasi atto ostile contro la Libia e la Libia non userà, né permetterà, l’uso dei propri territori in qualsiasi atto ostile contro l’Italia". Trattato di Bengasi, art. 4, comma 2. Come funziona? Considerando che inglesi e americani stanno… Read More »

Linguaggio o mentalità

By | 16th February 2011

Questa è una cosa scema che ho in mente da stamattina: ho notato su un pacchetto di sigarette la scritta “Keep UK beautiful”, mentre da noi, in Italia, di solito le insegne recitano “Tieni l’ambiente/la tua città” pulito/a”. Mi chiedevo se questa differenza di terminologia (beautiful e pulito) abbia, appunto, una motivazione linguistica, oppure se… Read More »