Tag Archives: Silvio Berlusconi

#Elezioni2018 – You need allies, not just votes, to win elections in Italy

By | 12th November 2017

The latest electoral contest in Sicily has been widely considered in Italy as a resounding defeat for the Democratic Party, a success for the centre-right forces and, after all, a good result for the anti-establishment Five Star Movement, which, anyway, did not succeed in winning its first regional election. If we look at some numbers… Read More »

#Elezioni2018 – A potential anti-EU coalition in Italy?

By | 17th August 2017

In the current year, many have feared (or hoped for) the rise of anti-EU, anti-establishment or simply radical parties or candidates (which, more than occasionally, turned out to be radical right parties) in countries such as France or the Netherlands. According to some commentators, this would have led, in the long run, to the disgregation… Read More »

La parziale illusione dell’ingegneria istituzionale

By | 3rd June 2017

Le ultime novità che vengono dalla politica italiana riguardano l’accordo raggiunto dalle tre principali forze politiche (Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Forza Italia) rispetto a una nuova legge elettorale ispirata a quella in vigore in Germania ma, in realtà, differente in numerosi e sostanziali dettagli. Le probabilità che questa venga approvata appaiono alte, ma… Read More »

Perché amavo Berlusconi

By | 18th December 2014

Una volta, il vezzo era quello di chiamarlo “l’Amor nostro”, come faceva il più intellettuale dei quotidiani d’area e come, in fondo, piaceva a noi simpatizzanti – e così si usava la formula sui nostri blog o nelle nostre conversazioni private on line. Poi l’amore è andato scemando. Certo, non era quell’amore colmo di ideali,… Read More »

Do you remember Marco Follini?

By | 30th May 2014

«Voglio che sia chiaro a tutti: questa è una minaccia»: correva l’anno 2004 quando fu pronunciata la frase che ha probabilmente segnato l’apice della carriera politica di Marco Follini, democristiano a tutto tondo della Seconda repubblica. La carriera dell’ex segretario dell’Udc è stata, in realtà, povera di cariche di alto prestigio, eppure per un breve… Read More »

Gianfranco Fini

By | 4th April 2014

Nato e cresciuto nella rossa Bologna, è a cavallo tra gli anni 80 e gli anni 90 che Fini conosce la ribalta politica nazionale: erede di Giorgio Almirante nella guida dei post-fascisti, in lotta nel partito con la corrente guidata da Pino Rauti e con i cosiddetti “fascisti di sinistra”, movimentisti e nostalgici del programma… Read More »

Contro i renziani e contro gli anti-renziani

By | 17th February 2014

Ci sono due punti di vista che, mi pare, trovino vasto riscontro nella platea di coloro che appoggiano oppure contrastano l’operazione politica che molto probabilmente porterà Matteo Renzi a essere il prossimo capo del governo rispetto alla possibilità di nuove elezioni. Tra coloro che appoggiano un nuovo governo, l’argomento è quello per cui con nuove… Read More »

Legge elettorale: Silvio 1 – Matteo 0

By | 20th January 2014

Mi lancio in una considerazione un po’ politica, che è anche una previsione e quindi corro il rischio che un giorno qualcuno passi di qua e giustamente mi spernacchi. E vabbè. Di analisi tecniche sul sistema elettorale uscito dalla direzione Pd di oggi ne leggerete tante, molte da studiosi che masticano la materia come fosse… Read More »

La grande sciocchezza: le primarie per la segreteria di un partito

By | 8th December 2013

C’è questo mistero tutto italiano, anzi, nel caso specifico tutto piddino, per cui la scelta del segretario di un partito politico debba essere fatta dal popolo – uno dei grossi errori della segreteria di Bersani è stato, tra gli altri, proprio non aver dato seguito l’intenzione di abolire le primarie per la segreteria. Se andiamo… Read More »

Un’altra trappola per allocchi: l’ineleggibilità di Silvio Berlusconi

By | 27th April 2013

Vado subito al punto: la questione dell’ineleggibilità di Silvio Berlusconi che il Movimento 5 stelle vuole proporre presto in parlamento è una trappola per allocchi, in particolare per quelli del Partito Democratico, che già sono caduti nel trappolone di Grillo con la candidatura di Stefano Rodotà. Purtroppo sono cose che capitano. Tralascio l’argomento “democratico”, per… Read More »